La Mela

le-mele

Mele gialle, rosse o verdi….la mela è un simbolo per molti….rappresenta l’amore, la fecondità….ma sopratutto è disponibile quasi tutto l’anno.

– Cenni storici: la sua origine va ricercata in Asia centrale, attraverso il Medio Oriente raggiunse l’Egitto, la Grecia e poi l’italia.

In Italia la produzione è concentrata quasi tutta al Nord, in Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna e Veneto, aree di minore importanza ma da non dimenticare sono il Piemonte, la lombardia e la Campania.

– Stagionalità: La sua raccolta inizia ad Agosto, verso la fine e dura fino a Dicembre. La si trova tutto l’anno poichè si presta bene alla conservazione in atmosfera controlla dove vengono fatte maturare lentamente.

– Varietà: esistono….dicono circa 2000 varietà e sono veramente tante, non è possibile elencarle tutte, ricordiamo alcune di esse

la Fuji colore rosso-rosato

la Golden Delicius colore giallo

la Renetta colore rosso e verde

la Granny Smith colore verde intenso

La Stark Delicius colore rosso

– La scelta:  Sono disponibili fino a Gennaio, devono presentarsi sode senza ammaccature il colore intenso a secondo della varietà.

– Preparazione e conservazione: In luogo fresco e asciutto oppure in frigorifero fina a 6 settimane. Vanno lavate solo prima dell’uso.

– Proprietà e valori nutrizionali: Le mele sono ricche di fibre, è composta per 80% da acqua, dal 6 al 14% di zuccheri semplici i quali vengono assorbiti velocemente, sono quindi ottime per la reidratazione e come fonte di energia. Le mele contengono vitamine, sali minerali e antiossidanti. Non contiene glutine.

 

Non ci sono ancora commenti,puoi essere il primo a lasciarne uno!

Lascia un commento

Note: Commenti sul sito web riflettono le opinioni dei rispettivi autori, e non necessariamente le opinioni di questo portale web. I membri sono pregati di astenersi da insulti, parolacce e di espressione volgare. Ci riserviamo il diritto di cancellare qualsiasi commento senza preavviso o spiegazioni.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono firmati con *

*
*